Annunci
Centro America,  curiosita dal mondo

PUEBLOS MAGICOS

Durante il mio ultimo viaggio in Messico si è sentito molto spesso parlare di Pueblos Magicos.

Ma cosa sono in realtà?

I Pueblos Magicos “città magiche” sono piccole cittadine che spiccano per le loro bellezze naturalistiche e monumentali e la loro popolazione mantiene da molto tempo un particolare e tradizionale stile di vita, tipicamente messicano. In base all’influenza subita dal proprio passato indigeno o dalla colonizzazione spagnola o dalle tradizioni, il carattere tipico di queste cittadine può essere maggiore o minore. In tutto lo stato messicano se ne possono contare 111.

Come ho già riportato nel post precedente (lo trovate qui) quelle che ho potuto visitare sono

Creel: nello stato di Chihuahua famoso per il Barrancas del Cobre, un sistema di gole che in alcuni punti sono più estese ed impervie del mondo di gran lunga piu grande in alcuni punti del Grand Canyon in California. Si può percorrere sul fondo a bordo del treno Chepe per ammirare tutte le sue bellezze.

Todos Santos: in Baja California Sur, fu fondata durante una “Missione” del 1700. Ora è un centro molto importante sia dal punto di vista turistico sia per gli eventi che vi vengono organizzati, tra cui Festival di arte e di musica e proprio per questo molti degli edifici storici, chiese, centri culturali e teatri sono spesso aperti al pubblico. Come ho riportato anche su alcuni post su Instagram, l’Hotel California presente a Todos Santos dovrebbe essere proprio il celebre hotel cantato dagli Eagles!

Teotihuacan: nel Distretto Federale, resa importante per le sue costruzioni risalenti alla civiltà preispanica ed ancora visitabili.

El Fuerte: nello stato di Sinaloa, prende nome dal Forte costruito nella città nel 17imo secolo per proteggere la popolazione dagli attacchi degli indigeni. La città, in tipico stile coloniale, è raccolta tutta nel suo centro ed è un ottimo punto per chi desidera visitare l’area circostante perché non è lontano da Los Mochis, città finale del percorso della Linea ferroviaria “El Chepe” conosciuta anche come Ferrocarrill Chihuahua -Pacifico.

Cholula: nello stato di Puebla, sorge sul sito che fu, un tempo, capitale dell’antica civiltà precolombiana dei Mixtechi. Abbiamo avuto modo di visitare una parte del suo sito archeologico, famoso per la sua gigantesca piramide (la più grande al mondo) mentre la chiesa cattolica di Nuestra Senora de Los Remedios, che si trova sulla sommità della piramide, al momento era chiusa al pubblico a causa dei danni subiti durante il terremoto.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: